Rieducazione Funzionale

Studio di Fisioterapia Fisiocenter San Benedetto del Tronto

Ginnastica Posturale Di Gruppo

 

Si tratta di un’attività ad approccio globale che si svolge in piccoli gruppi di persone e che al contempo integra diverse metodologie soffermandosi particolarmente sull’aspetto antalgico e rieducativo. La ginnastica posturale di gruppo è adatta a pazienti che soffrono di algie o disfunzioni vertebrali con problemi di ernie, protrusioni, artrosi e periartriti.

 

Durante le sedute viene dato ampio risalto all’aspetto rieducativo e a quello educativo con lo scopo di raggiungere gradualmente una piena consapevolezza della propria postura e la capacità di gestire contemporaneamente la propria motricità con più equilibrio e minore energia.

Studio di Fisioterapia Fisiocenter San Benedetto del Tronto

Ginnastica Pavimento Pelvico

 

La riabilitazione del pavimento pelvico è un insieme di tecniche specifiche di tipo conservativo che permettono la correzione di molteplici disfunzioni. Essendo un organo di estrema importanza per il sostegno e la sospensione dei visceri pelvici, continenza urinaria e anale, parto e funzione sessuale, esistono differenti problemi legati alle alterazioni funzionali del pavimento pelvico.

 

La terapia prevede la pianificazione di un programma terapeutico altamente mirato che non preveda soltanto diverse tecniche combinate tra loro, ma anche un orientamento al paziente, il quale dietro alla propria disfunzione necessita di bisogni appartenenti alla sfera emotiva e psichica.

Studio di Fisioterapia Fisiocenter San Benedetto del Tronto

Rieducazione Posturale Globale

 

E’ una tecnica di terapia manuale utilizzata per la cura conservativa e dei disturbi muscolo-scheletrici sviluppata da Philippe Souchard.
La rieducazione posturale globale si basa sulla teoria delle catene muscolari definite come macro unità funzionali che raggruppano differenti strutture come ad esempio quelle muscolari, tendinee, ligamentose e fasciali e sono inoltre caratterizzate da movimenti motori comuni e sinergici.

 

Studiata per la sua applicazione in patologie della colonna vertebrale come il dolore lombare cronico e nello sviluppo della muscolatura toraco-addominale, permette di ottenere un riequilibrio dell’apparato muscolo scheletrico.

Studio di Fisioterapia Fisiocenter San Benedetto del Tronto

Rieducazione Neurologica

 

Ha come scopo primario il recupero delle disabilità neuromotorie e cognitive in esiti di un evento neurologico acuto come ictus cerebri e trauma cranico, o anche nel contesto di malattie neurologiche croniche come il morbo di Parkinson, sclerosi multipla o sclerosi laterale amiotrofica.

 

L’approccio riabilitativo si basa principalmente su un programma realizzato sull’esigenza e sulla risorsa del paziente con lo scopo di migliorare l’autonomia delle attività quotidiane e, ove possibile, la ripresa dell’attività lavorativa attraverso un ripristino delle funzioni cognitive e delle prestazioni funzionali.

Studio di Fisioterapia Fisiocenter San Benedetto del Tronto

Rieducazione Disturbi Funzionali

 

A seguito di traumi o interventi chirurgici dovuti a patologie ortopediche o neurologiche, il paziente presenta una ridotta capacità funzionale e di conseguenza un’impossibilità allo svolgimento della corretta funzione di un distretto corporeo con possibile conseguente riduzione della funzionalità corporea.

 

Il ripristino viene eseguito tramite metodiche congrue e specifiche applicando tecniche attive e/o passive di rieducazione mirate al recupero della mobilità articolare e del tono muscolare.

Studio di Fisioterapia Fisiocenter San Benedetto del Tronto

Riabilitazione Pre-Post Chirurgica

 

Il ripristino della funzionalità muscolare è uno degli obiettivi primari negli interventi riabilitativi e soprattutto per i post-chirurgici.
La riabilitazione viene eseguita anche tramite l’uso di attrezzature isocinetiche computerizzate.

 

La pre-post chirurgica è utile in tutti i trattamenti rieducativi dove è richiesto il potenziamento o il ripristino della funzionalità muscolare come ad esempio nella ricostruzione del legamento crociato, la cuffia dei rotatori, le meniscectomie, le protesizzazioni del ginocchio e dell’anca.